Tutta la verità connessa con elenco nomi per la tua attività di network marketing

L’enigma che tutti noi affrontiamo è quello della creazione della cosiddetta lista nomi o lista contatti o elenco 100 persone. A volte questo passo è un po’ difficile e i nuovi partner non capiscono bene la sua importanza. Per questo motivo provo a spiegarlo meglio rispondendo alla domanda:
/Hai già scaricato il mio Audio Gratuito dove mostro 7 fonti di contatti gratuiti offline per incontrare le persone con le quali parlare della tua attività nel network marketing? In alto a destra :) /

Perché crearsi un capitale è la cosa fondamentale per ogni attività imprenditoriale, non solo nel network marketing?

Se prendiamo una decisione seria di aprire un business tradizionale ci saranno due domande fondamentali a cui rispondere:

1. che tipo di business aprire.

2. da dove prendere il capitale – il denaro per iniziare a sviluppare la nostra idea.

Questi due elementi sono davvero importanti e, per tanti, “paralizzanti”. Infatti, molte persone decidono di non imboccare la via dell’imprenditorialità proprio per  paura di andare incontro ad una sconfitta.
Il network marketing è diverso proprio in questo aspetto.

Si dice che è un tipo di business per tutti, ma non tutti sono in grado di farlo crescere e di svilupparlo. Perché questo accade? La cosa fondamentale è capire perché home based business o la tua attività nel network marketing è diverso dal business convenzionale.

Torniamo alle 2 domande di prima. Nel network marketing non esistono preoccupazioni di questo genere.

1. il prodotto o i prodotti ci vengono forniti dall’azienda – prodotti collaudati, speciali ed unici. L’azienda ti dice anche cosa fare per poter guadagnare nel più breve tempo possibile.

2. il capitale – i soldi: l’mlm ti dice che il capitale è costituito dai i tuoi contatti, cioè le persone che conosci o conoscerai. Questa è la linfa di questo tuo business. Le persone che non riescono ad ottenere i risultati non hanno ancora capito questo particolare.

Ci sono due cose che non ti darà mai né il tuo sponsor né la tua up-line: la fiducia in te stessa o in te stesso e l’autostima. Do per scontato, e lo sappiamo tutti, che ci sono altri fattori indispensabili per costruire un’attività indipendente: la volontà, l’impegno, la volontà di studiare, l’applicazione e la costanza.

A volte vediamo che i titolari dei business tradizionali sono molto più determinati delle persone che hanno incominciato a fare mlm. Perché succede questo? La risposta è davvero semplice. Quando facciamo un investimento concreto in denaro, utilizziamo il credito bancario. Questo significa che lavoreremo anche 20 ore al giorno sotto un stress incredibile, pur di riuscire a mantenere la nostra famiglia e noi stessi.

Quando non rischiamo i nostri soldi, non abbiamo tutta questa determinazione. Per questo motivo solo le persone con una certa capacità e una visione davvero imprenditoriale riescono a capire che si tratta di un progetto complesso e riescono a costruire un solido business nel network marketing. Allora, immaginiamo che il nostro business con l’mlm (che magari abbiamo appena iniziato) ci costa 100.000 euro. Come ci sentiremmo dopo un investimento di questo genere? Non faremmo tutto ciò che possiamo per farlo funzionare?

Ok torniamo al dunque: il “capitale proprio”, il nostro capitale d’investimento iniziale. Perché è così importante scrivere, ripeto, scrivere un ELENCO DELLE PERSONE che conosciamo o con le quali siamo, o possiamo essere, in contatto? Di solito ognuno di noi conosce alcune centinaia di persone, ma normalmente non ci rendiamo nemmeno conto di questo fatto.

Solo quando ci sediamo e prendiamo una penna con lo scopo di scrivere un elenco per la nostra attività di mlm rimaniamo stupiti di questo. Se la lista di persone è un tesoro, il valore attivo della nostra impresa, il nostro scopo sarà quello di SVILUPPARLA IN MODO COSTANTE. Se abbiamo preso una decisone cosciente e vogliamo sviluppare una struttura di network marketing è perché abbiamo un sogno preciso e abbiamo ben presente lo scopo della nostra vita. È proprio per questo motivo che dobbiamo “costruire” una base solida, IL NOSTRO CAPITALE. Ora, come farlo in modo corretto?

Da dove incominciare?

Ci aiuteranno due cose: le nostre domande e il foglio che avremo preparato.

Se non ci viene in mente proprio nessuno, prendiamo il nostro cellulare e scriviamo tutti i nomi che troviamo lì. Tutti, assolutamente, senza pregiudizi. In questa fase bisogna pensare proprio a tutti. Ma a chi soprattutto? Chi di preciso? I nostri parenti, e quelli di nostro marito, di nostra moglie, del nostro partner, i colleghi di lavoro, attuali e del passato, gli amici delle scuole elementari, medie e superiori, dell’università, gli insegnanti dei nostri figli, il panettiere, il benzinaio, gli amici del centro sportivo, della palestra, i vicini di casa, il dottore, l’avvocato, il meccanico, l’agente di assicurazioni. Magari i professionisti della vendita diretta che ci hanno presentato un aspirapolvere o le pentole. Pensiamo a dei nomi e associamoli a persone conosciute. Ad esempio: quali persone conosciamo che si chiamano Valeria, Giulia, Marco, Federica etc…non dimentichiamo la nostra parrucchiera, l’estetista, e così via… quando incominciamo vengono in mente tante persone, con facilità. Ogni giorno possiamo aggiungere qualcuno, la nostra lista deve essere sempre viva. Non va fatta 1 volta sola, all’inizio. Ma deve crescere con noi, settimana dopo settimana, anno dopo anno.

A volte chi parte con l’MLM dice: “io ho la mia lista nella testa”.. Ma non scherziamo!

Anche se abbiamo in mente qualche persona, l’elenco “mentale” potrebbe essere corto e finire molto in fretta. E se tutti ci dicessero di no, cosa faremmo? In poche parole, nessuno riesce a tenere a mente contemporaneamente tantissime persone. A volte ci si ricorda di qualcuno, a volte di qualcun altro. È umano. Faremmo davvero fatica a costruire un business concreto, basandoci solo su questo. Scrivere un elenco e aggiornarlo nel tempo permette, invece, di non dimenticare nessuno. Il nostro capitale potenziale è molto più ampio di quello che ci si può immaginare in un singolo istante o in un quarto d’ora.

Immaginiamo il verificarsi di un miracolo. Siamo imprenditori e vogliamo aprire un’attività tradizionale. Per esempio: un negozio di abbigliamento. Arriva da noi un rappresentante della nostra banca e ci dice: “Signora Giovanna, abbiamo un fondo speciale per le nuove imprese, può ottenere 5.000, 20.000 o 100.000 Euro, senza garanzie o assicurazioni. Ed in più, se in 2-5 anni riesce a far crescere il suo negozio, il debito verrà annullato.” Quale somma sceglieremmo? 5, 20 o 100.000? In questo esempio i soldi rappresentano il numero di persone della nostra  lista. Che cosa scegliamo 5 o 100?

Ogni tipo di azienda, impresa grande o piccola. ha il suo parco clienti. Ogni avvocato, architetto, agente di vendita, agente di assicurazioni, dentista, parrucchiera…. Tutti, creano rapporti con i propri clienti. È la base di ogni singolo business. Perché, a volte, è così difficile farla per il nostro business nell’mlm?

La lista deve crescere con noi!

Ho un’amica dentista, è molto brava, quando ti fa un’otturazione poi non torni più per un lungo periodo di tempo. Vedo che, ogni anno, il numero dei suoi pazienti aumenta. Ero curiosa di sapere come avesse fatto a sviluppare la sua attività e gliel’ho chiesto. Mi ha detto che, quando ha aperto il suo primo studio dentistico, lavorava solo 1 volta a settimana, si faceva pubblicità su riviste e giornali locali. Dopo un anno lavorava 3 volte alla settimana, la sua lista clienti era più lunga ed ogni cliente soddisfatto la consigliava ad altri. Gli anni passavano… Adesso la mia amica ha un grande studio con 4 dipendenti, lavora tutti i giorni.

La nostra attività non è per niente diversa, la lista deve crescere con noi settimana dopo settimana, mese dopo mese. Senza contatti non succederà proprio niente. La “lista nomi” è un organismo vivo. I nomi vanno, a mano a mano, cancellati – sono le persone che hanno ricevuto da noi un’informazione professionale ed hanno preso una decisione, positiva o negativa – e vanno rimpiazzati con altri nomi. Ci devono essere sempre nominativi freschi. Possono arrivare tramite raccomandazioni per esempio, in effetti questa è una forza incredibile che bisogna sfruttare. Sempre, sempre, sempre chiediamo raccomandazioni!

NON LAVORIAMO CON LA PERSONE CHE NON HANNO FATTO LA LISTA NOMI!

Perché non succederà niente di niente, perderemo tempo ed energia! La preparazione della lista nomi è l’esame numero 1 per verificare se il nostro nuovo partner è DAVVERO interessato a crescere con il nostro aiuto oppure no!

Una cosa importante: si sente dire spesso che le persone hanno paura ad inserire certi nomi nella lista perché, in effetti, non sanno come informarli. Non sanno cosa dire, non vogliono sentirsi in imbarazzo etc.. Ok, ma in questo preciso momento scrivere i nomi della lista non significa prendere il telefono e chiamare subito le persone della lista! Non preoccupiamoci di questo adesso. Insomma, scriviamo e basta.

Ci vuole una certa preparazione per contattare i nomi della lista. Il nostro sponsor o la nostra up-line ci insegneranno cosa dire e come dirlo. La lista è la base del nostro business. E va fatta!

In un attimo vediamo come preparare un elenco in modo professionale. Questo metodo è anche facile da “duplicare”.

Che cosa dobbiamo preparare subito con un partner nuovo? Vale a dire, insieme ad una persona che ha deciso di sapere come guadagnare con l’mlm?

1.Stiliamo la lista nomi –  Partiamo dai numeri salvati sul cellulare. Cerchiamo anche di inserire persone conosciute in posti molto diversi tra loro, in modo da allargare il più possibile il ventaglio delle nostre possibilità e la nostra futura rete potenziale. Ovvero, il nostro capitale d’investimento. Scriviamo e basta, senza remore. E poi facciamo una classifica, la Top 20.

2.Organizziamo scrupolosamente il nostro tempo –  Decidiamo qual è il tempo che vogliamo dedicare a studiare la nostra nuova attività (i contatti con il nostro sponsor, la nostra up-line, i workshops, la lettura di libri specialistici sul network marketing, i contatti con i clienti, lo studio degli strumenti di lavoro etc.). Facciamo queste cose regolarmente, il metodo e la costanza sono fattori importanti e decisivi per la nostra attività! Meglio 30 min. ogni giorno che 3 ore in un giorno solo.

Come fare una classifica della lista nomi:

Prepariamo una tabella. In verticale inseriamo TUTTI i nomi dei nostri contatti, in orizzontale scriviamo una serie di caratteristiche che i nostri “candidati” devono possedere per essere considerati “idonei” nel network marketing. Per stabilire queste caratteristiche, facciamoci delle domande. Chiediamoci quali requisiti devono avere le persone che andranno a formare la nostra rete di Network Marketing. Per ciascun candidato attribuiamo zero, uno o più punti per ciascuna caratteristica, a seconda dell’importanza che questa può avere per svolgere questo tipo di attività. I 20 candidati che totalizzeranno un punteggio complessivo migliore andranno a costituire la nostra lista Top 20.

Allora che ne pensi? Dì la tua:-). Quali informazioni hanno suscitato maggior interesse tra quelle che hai letto?
Scrivimi pure dei commenti oppure ponimi delle domande, sarò felice di risponderti! Contattimi su Facebook

Hai già scaricato il mio Audio Gratuito dove mostro 7 fonti di contatti gratuiti offline per incontrare le persone con le quali parlare della tua attività nel network marketing? In alto a destra :)

 

Incontriamoci su Facebook:

www.facebook.com/isabella.mantegazza

Fanpage: www.facebook.com/MantegazzaProMarketing

BIZ info: http://isabellamantegazza.com/lavora-con-me/