Come sponsorizzare usando Facebook?

Come sponsorizzare usando Facebook?

Facebook ha conquistato il mondo.

Forse ora è diventata la pagina web più cliccata in assoluto. Moltissime persone rimangono connesse tutto il giorno attraverso i dispositivi portatili. La maggior parte delle aziende possiede la propria fan page e la promuove attivamente, pubblicizzandola in TV o alla radio.

Tante persone che collaborano con le aziende di network marketing sono attratte dalla possibilità di promuovere prodotti o attività agli amici di Facebook, ma purtroppo sbagliano il metodo di promozione.

In questo articolo vorrei darti qualche suggerimento su che cosa fare e che cosa non fare se stai sponsorizzando la tua attività su Facebook.

Ho pensato di prepararlo perché tutti i giorni ci sono persone che non conosco che mi invitano nelle loro attività di punto in bianco. Aiuto! Ma io ho già scelto e non cambierò di sicuro niente.

Mi dispiace per loro. Una cosa è certa: hanno bisogno di aiuto. Quindi ecco la mia mini guida comportamentale.

Pensa a Facebook come ad un grande spazio dove si svolge una festa. La gente si diverte, c’è la musica, alcuni bevono drinks. Che cosa fai quando entri in una casa dove c’è una festa?

Pensa per un momento…. come ti comporti?

Immaginati questa scena: entri ad una festa e ti guardi intorno, vedi un ragazzo che sta bevendo una birra, ti avvicini a lui e dici: “sai, ho prodotti che ti fanno dimagrire e se entri nel mio mlm puoi diventare un milionario”. Forse, a volte, questa cosa potrebbe anche funzionare. Ma, se funziona, questo significa che il tuo interlocutore è già molto ubriaco 🙂

Ecco la lista delle cose che non devi fare quando sponsorizzi su Facebook:

  • Non postare link, foto o video che promuovono i tuoi prodotti sulla tua bacheca o sulla bacheca dei tuoi amici.
  • Non inviare gli inviti alle conferenze o ai webinar alle persone con le quali non hai mai parlato neanche 1 volta.
  • Non giocare e non inviare inviti ai giochi di Facebook.
  • Non inviare messaggi privati che contengono link che collegano alla pagina aziendale.

Che cosa fare:

  • Metti una foto professionale. Non deve essere troppo formale però, ti suggerisco di mettere una bella foto dove si vede bene il tuo volto sorridente.

2.  Le persone su FB vogliono divertirsi e vogliono vedere e leggere cose interessanti, quindi racconta cose positive ed interessanti (ti suggerisco di non parlare politica. E’ un tema particolare che suscita tante emozioni estreme e il tuo compito è quello di fare amicizia divertendoti).

  • Cancella dal tuo profilo privato tutti i link, i logo e tutte le immagini dei prodotti e dell’azienda.
  • Ogni giorno entra in contatto con i tuoi amici, fai dei commenti.
  •  Controlla il tempo che trascorri online. La dipendenza da internet è una patologia molto diffusa e pericolosa da gestire.
  • Prepara la tua fan page dove puoi postare ciò che è connesso con il tuo business.

Ricapitolando: Facebook può essere una delle fonti di contatto per chi può diventare un futuro partner nel tuo business.

Il Network Marketing viene definito anche Relationship Marketing – Marketing Relazionale. Le persone entrano in relazione con altre persone, non con i prodotti o i servizi. Quindi è davvero poco intelligente postare dei links che contengono la tua offerta, senza nemmeno conoscere i tuoi interlocutori.

Che ne pensi? Questo post ti è stato d’aiuto? La casella di commenti ti aspetta 🙂

Ti auguro un oceano di successi.

Isabella

Incintriamoci su Facebook!

www.facebook.com/MantegazzaProMarketing